Condividi questo articolo:

A Palermo ospite a sorpresa il GM Maxim Dlugy

Il GM statunitense partecipa al Rapid Challenge di Palermo

Maxim Dlugy 

 

 

Il semilampo di Palermo di sabato 11 gennaio, organizzato dal Centro Scacchi Palermo, ha avuto un prestigioso ospite a sorpresa, il G.M. statunitense di origine russa, Maxim Dlugy.
Dlugy è un vero e proprio personaggio del mondo scacchistico. Oltre ad avere vinto nel 1985 il campionato mondiale Juniores U20 e aver vinto due volte il Campionato Open degli Stati Uniti, nel 1990 è diventato presidente della Federazione Scacchistica Americana (United States Chess Federation) sino al 1993, per dedicarsi poi ad operazioni di borsa a Wall Street.
Trovandosi in Sicilia, ha voluto riprendere gli scacchi in mano prima di rientrare negli Stati Uniti,  ed è venuto a Palermo dove è stato ospite graditissimo.
Per la cronaca la vittoria nel semilampo è andata a Francesco Bentivegna che ha vinto lo scontro diretto con il G.M.
nella foto gli incontri Gueci-Bruno e
Dlugy-Bentivegna. 

Un Commento

  1. piero
    piero dice:

    prova commento!

Inserisci un Commento


*