Condividi questo articolo:

Tea Gueci vince il Grand Prix di Aspra

Grande successo per il Torneo Semilampo Scacchi in Giro al Museo dell’Acciuga del 13 novembre 2016.
Al torneo, valido per il Grand Prix Semilampo Sicilia e per il circuito Scacchi Insieme, hanno partecipato ben 38 giocatori con un livello tecnico elevato ed una buona rappresentanza di tutte le associazioni palermitane.
L’esperimento di collaborazione tra l’ASM e la Chessmate Academy di Bagheria ha quindi dato i suoi buoni frutti, portando ad uno dei più partecipati eventi semilampo dell’anno a livello provinciale. Ma il successo dell’iniziativa è andato oltre gli aspetti prettamente scacchistici. Il Museo dell’Acciuga ha mantenuto tutte le sue promesse e, grazie soprattutto alla figura determinate di Michelangelo Balistreri, proprietario e promotore del museo stesso, i tantissimi accompagnatori hanno potuto usufruire di una visita guidata della struttura che ha stupito tanti per la ricchezza e la varietà degli aspetti culturali e della tradizione siciliana legati all’attività del museo. Importante anche il contributo dei ragazzi dell’ITET Don Sturzo di Bagheria che hanno accolto e seguito per l’intera giornata i giocatori e gli accompagnatori, guidandoli sia all’interno del museo che per la borgata di Aspra, alla scoperta del lungomare e dei monumenti locali.
Alla fine del torneo, prima della premiazione, c’è stato spazio anche per i partecipanti per poter conoscere la struttura e condividerne le finalità culturali. Un vero e proprio spettacolo improvvisato è stato messo in scena dal già citato Michelangelo Balistreri che con canzoni, poesie e tanta simpatia ha avvicinato tutti ad un mondo di tradizioni della nostra terra, offrendo a tutti più di uno spunto di riflessione. Da non dimenticare, inoltre, l’interrmezzo gastronomico con il pranzo a base di specialità marinare e siciliane molto apprezzato da tutti, giocatori ed accompagnatori.
Passiamo ai dati tecnici, il torneo è stato vinto dalla WFM Tea Gueci appaiata a 6 su 7 con il CM catanese Gaetano Grasso, secondo per spareggio tecnico. Il terzo gradino del podio è stato occupato dal FM Andrea Amato. Premi di fascia per Francesco Alaimo (1700-1999), Ivan Campanella (1500-1699) e Loreto Fiorella  (<1500). A Salvo Norrito il premio Over 60 mentre Simona Prestifilippo si impone nella categoria femminile. I premi di fascia giovanili sono andati a: Francesco Prestigiacomo (U16), Andrea Miano (U14), Emanuele Passiglia (U12) e Marco Bianchi (U16).
classifica-bagheria

album foto:  http://www.monrealescacchi.it/gallery/v/museo_acciuga/

 

Inserisci un Commento


*