Condividi questo articolo:

SCACCHI – Concluso il 32° Campionato Regionale Giovanile – Memorial Giovanni Piazza

Con l’organizzazione dell’A.D. Scacchi Lilybetana e del Comitato Scacchistico Siciliano ed il patrocinio del CONI Sicilia e dell’Amministrazione Comunale, si sono svolti a Marsala, presso la Sala Ricevimenti Delfino, dal 30 marzo al 1° aprile, i 32^ Campionati Regionali Giovanili di scacchi, Memorial Giovanni Piazza.
Quest’anno la più importante manifestazione scacchistica giovanile siciliana era dedicata alla memoria dell’avvocato Giovanni Piazza, compianto Presidente dell’A.D. Scacchi Lilybetana, recentemente scomparso. Infatti durante la premiazione i dirigenti lilybetani hanno voluto ricordarlo, consegnando una targa ricordo ai familiari e proiettando un collage fotografico dei momenti salienti dell’attività scacchistica dello stesso. Al momento commemorativo non hanno voluto mancare il Deputato Regionale dott.ssa Eleonora Lo Curto, il Sindaco di Marsala, dott. Alberto Di Girolamo, il ViceSindaco, dott. Agostino Licari, il Presidente del Comitato Scacchistico Siciliano dott. Riccardo Merendino, i quali hanno tutti onorato con parole sentite e partecipate la memoria di Giovanni.Il “bianco in moto” al torneo, invece, è stato dato dall’Assessore allo Sport del Comune di Marsala, Prof. Andrea Baiata e da Elio Piazza, figlio di Giovanni.

La consegna della targa alla Famiglia Piazza
Venendo al fatto eminentemente sportivo la fase individuale si è svolta il 30 e 31 marzo, con ai nastri di partenza 151 giocatori in rappresentanza di 16 società isolane.
I titoli sono andati nell’Under 8 a Faldetta Antonio (Centro Scacchi Palermo), nell’Under 8F a Cara Romeo Lavinia (Don Pietro Carrera Catania), nell’Under 10 a Lo Piccolo Marco (Centro Scacchi Palermo), nell’Under 10 F a Cambria Elisa (Kodokan Messina), nell’Under 12 a Cinà Vittorio (Centro Scacchi Palermo), nell’Under 12 F a Zito Enrica (Centro Scacchi Palermo), nell’Under 14 a Coffaro Ruben (Centro Scacchi Palermo), nell’Under 14 F a Messina Alessia (Circolo Palermitano Scacchi), nell’Under 16 a Caiezza Leonardo (Circolo palermitano scacchi), nell’Under 16 F a Maresco Giulia (Centro Scacchi Palermo), nell’Under 20 a Musso Andrea (Centro Scacchi Palermo) e nell’Under 20 F a Giachinta Chiara (Kodokan Messina).
Tra le 16 società presenti, nella speciale classifica di società, il Centro Scacchi Palermo si impone con 292 punti, precedendo il Circolo Palermitano Scacchi (218 punti) e l’Accademia Don Pietro Carrera Catania (85 punti).
Nella classifica delle provincie prima Palermo con 515 punti, seconda Catania 95 e terza Trapani 63.
Negli scolastici, in programma il giorno successivo (lunedì 1 aprile), si sono presentati al via 261 giocatori per 51 squadre. In questa competizione vi è stato un testa a testa tra le scuole palermitane e quelle lilybetane, che si sono aggiudicate 4 titoli a testa sui 10 in palio. Infatti si sono imposti per le Scuole Primarie il Gonzaga Palermo nel Maschile/Misto e il Convitto Nazionale Falcone Palermo nel Femminile; per la Categoria Ragazzi la SMS Mazzini di Marsala nel Maschile/Misto ed il Convitto Nazionale Falcone di Palermo nel Femminile; nella Categoria Cadetti l’ES Maria Adelaide Palermo nel Maschile/Misto e l’ICS Quasimodo di Gela nel Femminile; nella categoria Allievi il LS Ruggieri di Marsala nel maschile/Misto e l’IIS  Ferro di Alcamo nel Femminile; nella Categoria Juniores il LS Ruggieri di Marsala nel maschile/Misto e l’ITC Garibaldi di Marsala nel Femminile.
Alla premiazione della fase scolastica è intervenuta l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Marsala, Prof.ssa Anna Maria Angileri.
Le due  manifestazioni (Individuale e TSS) sono state magistralmente dirette dagli ACN Lino Sgarito e Domenico Buffa, ben coadiuvati dall’ACN Franceco Lupo e dagli AR Michele Colicchia e Carmela Cibella.
La luminosa e spaziosa sala di gioco ha consentito a tutti i ragazzi di giocare in maniera serena e tranquilla; gli ampi spazi a disposizione per gli accompagnatori e la qualità della struttura alberghiera del Delfino Beach Hotel, l’ottima ristorazione offerta, i tanti servizi a disposizione per tutti gli ospiti (dalla bottiglietta d’acqua, al servizio sanitario, alle penne, ai formulari, ai gadget) hanno reso la manifestazione molto piacevole anche per gli accompagnatori.
A questo punto i giovani scacchisti siciliani saranno chiamati ad affrontare le fasi nazionali del Trofeo Scacchi Scuola, in programma dal 09 al 12 maggio a Policoro (MT), per proseguire con le finali dei Campionati Italiani Giovanili individuali in programma a Salsomaggiore Terme dal 7 al 14 luglio.

 

Giuseppe Cerami

Inserisci un Commento


*