Condividi questo articolo:

CIS 2021 GRANDE SUCCESSO DI PARTECIPAZIONE

A TERRASINI LE PROVE GENERALI PER IL CIG 2022; 65 SQUADRE PER 303 GIOCATORI L’ORGANIZZAZIONE REGGE 

MONTESILVANO: NELLA MASTER SALVEZZA TRANQUILLA DI DON PIETRO CARRERA CATANIA E CPS PALERMO

A ROMA ETNA SCACCHI CATANIA PROMOSSA NELLA MASTER

DON PIETRO CARRERA CATANIA 2 PROMOSSA IN A1

A Montesilvano si è svolto dal 20 al 26 settembre la serie Master che vedeva ai nastri di partenza le migliori 16 squadre, con i migliori giocatori italiani e diversi GM stranieri, tra cui le due nostre rappresentanti siciliane Don Pietro Carrera Catania e CPS Palermo.

Entrambe hanno raggiunto il loro obiettivo della salvezza senza particolari patemi.

La DPC Catania con il quarto posto nel girone raggiunge uno storico ottavo posto.

Il CPS Palermo vince facilmente lo spareggio con Venezia per 3,5 a 0,5 e si piazza al nono posto.

Nella manifestazione Master femminile, quarto posto con qualche rimpianto per il Pedone Isolano, dopo avere battuto la titolata Caissa Italia di marina Brunello e Tea Gueci, cadeva al 6° turno con Mimosa Dragonfly.

Bella affermazione per l’Etna Scacchi Catania nel concentramento A1 di Roma.  Con la netta vittoria della compagine catanese, il prossimo anno avremo 3 squadre siciliane nella massima serie, risultato. mai raggiunto in passato. Bene anche Centro Scacchi Palermo e Kodokan Messina, rispettivamente seconda e terza che si assicurano la permanenza nella categoria. 

E veniamo al concentramento di Terrasini! Buona l’organizzazione, ma certamente le strutture alberghiere avrebbero bisogno di un restyling in ottica CIG 2022. Le sale, il distanziamento e le misure anti covid hanno pienamente convinto. In particolare, l’idea dei tavoli grandi da mt. 1,20 che ha evitato la visiera o il separatore è risultata vincente.  Buono l’arbitraggio nel suo complesso che ha visto come arbitro principale Francesco Lupo.

In serie A2, clamorosa vittoria della Don Pietro Carrera 2 che ha avuto la meglio sulle due più quotate squadre del CPS Palermo. Bene anche il Centro Scacchi Palermo A2. Retrocedono Erice, a sorpresa, e Chessmate Bagheria.

In serie B promozione per Leonardo Favara e Pedone Isolano Misilmeri, squadre queste rinforzate da giocatori e giocatrici straniere. Retrocedono la DPC 3, Galatea Acireale, Enzo Crea K e CPS 3.

In serie C promosse Blacknighteam Gioiosa (composta soprattutto da giocatrici straniere), Pedone Isolano King Centro Scacchi Young. Retrocedono Erice C, Leonardo Favara B, Chessmate Bagheria C, Paolo Boi Siracusa 2.

In promozione, con la partecipazione di ben 31 squadre, sono state promosse in Serie C Ipercoop La Torre Monreale, Lilybetana C, Pedoni Uniti Bagheria, Chessmate Promo 1 Bagheria, Etna Scacchi 2, I Due Alfieri Gagliano Ottici A Bagheria, Pedone Isolano Lannister.

Vince il campionato siciliano lampo, il maestro siracusano Gabriele Sardo della Don Pietro Carrera.

                                                                                                                                  Carlo Cannella

Inserisci un Commento