Condividi questo articolo:

Trofeo Coni Sicilia:- Le grandi novità

Il Trofeo Coni Sicilia nelle sue tre edizioni precedenti è stato sempre organizzato come un torneo a squadre per Club, riservato a giocatori dal 10 ai 14 anni.
La squadra vincitrice ha rappresentato la regione Sicilia in occasione delle finali nazionali.
La manifestazione nazionale è cresciuta anno per anno diventando una vera e propria mini olimpiade, con la rappresentanza di tutte le discipline sportive e veicolando 3/4.000 partecipanti ad ogni edizione.

Nella disciplina ”Scacchi” la Sicilia ha partecipato alle ultime tre edizioni, con una rappresentativa, formata da quattro giocatori (negli ultimi due anni la squadra doveva schierare almeno un componente di sesso femminile).
E’ stato sempre il Centro Scacchi Palermo a rappresentarci, vincendo le fasi regionali ed ottenendo un 4° ed un 3° posto (nelle edizioni del 2016 a Cagliari e nel 2018 a Rimini).

Dal 2019 è cambiato tutto.  La fase regionale diventa un torneo individuale che promuoverà i primi tre giocatori classificati alla finale nazionale.
Rimane il vincolo di rappresentanza per tutti e due i sessi, quindi qualora i primi tre classificati fossero tutti maschi si aggiungerà al gruppo la prima femmina classificata (e viceversa).
L’idea è quindi di creare un vero e proprio “super gruppo” (nati dal 2005 al 2009), composto dai migliori talenti giovanili che parteciperanno alla Finale nazionale formando la squadra della regione.
Nella fase regionale ogni Circolo potrà essere rappresentato anche da un solo giocatore.
Per la validità della manifestazione è sufficiente la partecipazione di quattro associazioni.
La fase regionale sarà svolta a Campofelice di Roccella il 22 giugno all’interno delle attività del “Campus per Giovani Talenti“, presso L’Hotel Fiesta Sicilia Resort.

La finale nazionale, multidisciplinare, V Trofeo Kinder+Sport, si svolgerà dal 26 al 29 settembre a Crotone e nell’isola di Capo Rizzuto.


Banner trofeo Coni

Inserisci un Commento


*