Condividi questo articolo:

1° Corso per Dirigenti Sportivi: la Sicilia all’avanguardia nella Formazione

Si svolgerà a Campofelice di Roccella (PA) presso il Fiesta Palace Hotel, nei giorni 21 e 22 giugno, il 1° Corso per Dirigenti Federali di 1° livello.
Il Corso di Management, tra i primi in Italia, sarà una delle iniziative all’interno del “Campus per Giovani Talenti” e troverà in Luigi Maggi, direttore di Formimpresa srl, presidente del Comitato Scacchi Lazio e membro di Giunta Regionale Coni Lazio, il principale relatore.
Gli altri interventi saranno a cura del consigliere nazionale Giuliano D’Eredità e dei formatori della Scuola dello Sport del Coni Sicilia.

Il modello della dirigenza societaria nella FSI è improntato al volontariato e porta con sé i retaggi di una concezione del “circolo” inteso come un’attività dopolavoristica e aggregativa che ha difficoltà nel conciliarsi con la moderna concezione dell’ASD.
I dirigenti sportivi, persone di buona volontà e ricchi di passione, fanno fatica a fronteggiare le dinamiche di una realtà sportiva sempre più complessa e piena di responsabilità, influenzata dai cambiamenti legislativi, economici e culturali che stanno interessando lo sport in Italia. Questo nuovo e mutevole panorama implica diverse e più attuali competenze nella dirigenza sportiva.
Il Comitato Regionale Siciliano, in collaborazione con la Commissione Formazione Dirigenti Sportivi e la Scuola Regionale dello Sport, organizza un Corso di Dirigente di 1° Livello, riservato a Presidenti e dirigenti delle associazioni sportive, che si svolgerà a Campofelice di Roccella, presso l’Hotel Fiesta Resort Sicilia dal 21 al 22 giugno 2019.
Obiettivi didattici
Al termine del corso, il Dirigente sportivo di 1° livello sarà in grado di:-
- Operare all’interno del sistema sportivo italiano, in particolare della Federazione Scacchistica Italiana, conoscendone la finalità, storia, struttura organizzativa e ambiti d’azione;
-
Favorire la crescita di un sodalizio sportivo che sia orientato a soddisfare i bisogni del suo “cliente” (atleti, famigliari, appassionati) sia con l’organizzazione dei servizi e degli spazi sia con i comportamenti più adeguati;
-
Pianificare operativamente le attività ricorrenti e gli eventi sportivi locali;
-
Sviluppare, gestire e motivare le risorse umane, sia individualmente sia come team, che operano all’interno del sodalizio sportivo su basi professionali o di volontariato;
- Conoscere le implicazioni sotto il profilo della responsabilità in materia sanitaria e di sicurezza di atleti e soci;
- Conoscere il quadro normativo di riferimento, in materia civilistica e fiscale, di un sodalizio con il riconoscimento sportivo;
-
Conoscere la contrattualistica delle collaborazioni in ambito sportivo dilettantistico con tecnici, atleti, addetti amministrativi e altre tipologie di collaboratori.

 materie

Materie

Ore

Ordinamento Sportivo Italiano (1°)

1

Federazione Scacchistica Italiana (1°)

1

Pianificazione operativa di attività/eventi

2

Creazione di un sodalizio sportivo orientato al cliente

2

People management (1°): Leadership e Motivazione del collaboratore

2

People management (2°): Gestione del team di lavoro

2

Elementi di diritto degli Enti associativi

2

Elementi di diritto del lavoro

1

Elementi di diritto tributario sportivo

2

Responsabilità del dirigente sportivo

1

Totale

16

 durata del corso:  16 ore
frequenza: Almeno 80% delle ore, attestate dalle firme apposte su un registro di presenza.
titolo rilasciato:- Dirigente federale di 1° livello. A ratifica del corso, i partecipanti saranno iscritti nel Registro Dirigenti consultabile sul sito www.fedescacchi.it.
relatori
- Luigi Maggi Direttore di Formimpresa srl, società operante nel settore della consulenza e sviluppo delle Risorse Umane; consigliere dell’Associazione Nazionale Dirigenti dello Sport, Presidente del Consiglio Regionale del Lazio della FSI, componente della Consulta Regionale del Coni del Lazio;
- Giuliano D’Eredità Consigliere Nazionale della FSI, Presidente Commissione Didattica Giovanile Nazionale, Dirigente Federale di II livello.
Con la partecipazione dei formatori della Scuola dello Sport del Coni Sicilia.
- Giovanni Caramazza Coordinatore Regionale Educazione Fisica a Sportiva dell’Ufficio Scolastico Regionale Sicilia.
Corso management sportivo
Bando 1 livello Corso per Dirigenti Sportivi

Inserisci un Commento


*