Condividi questo articolo:

1° Corso per Dirigenti Sportivi: la Sicilia all’avanguardia nella Formazione

Si svolgerà a Campofelice di Roccella (PA) presso il Fiesta Palace Hotel, nei giorni 21 e 22 giugno, il 1° Corso per Dirigenti Federali di 1° livello.
Il Corso di Management, tra i primi in Italia, sarà una delle iniziative all’interno del “Campus per Giovani Talenti” e troverà in Luigi Maggi, direttore di Formimpresa srl, presidente del Comitato Scacchi Lazio e membro di Giunta Regionale Coni Lazio, il principale relatore.
Gli altri interventi saranno a cura del consigliere nazionale Giuliano D’Eredità e dei formatori della Scuola dello Sport del Coni Sicilia.

Il modello della dirigenza societaria nella FSI è improntato al volontariato e porta con sé i retaggi di una concezione del “circolo” inteso come un’attività dopolavoristica e aggregativa che ha difficoltà nel conciliarsi con la moderna concezione dell’ASD.
I dirigenti sportivi, persone di buona volontà e ricchi di passione, fanno fatica a fronteggiare le dinamiche di una realtà sportiva sempre più complessa e piena di responsabilità, influenzata dai cambiamenti legislativi, economici e culturali che stanno interessando lo sport in Italia. Questo nuovo e mutevole panorama implica diverse e più attuali competenze nella dirigenza sportiva.
Il Comitato Regionale Siciliano, in collaborazione con la Commissione Formazione Dirigenti Sportivi e la Scuola Regionale dello Sport, organizza un Corso di Dirigente di 1° Livello, riservato a Presidenti e dirigenti delle associazioni sportive, che si svolgerà a Campofelice di Roccella, presso l’Hotel Fiesta Resort Sicilia dal 21 al 22 giugno 2019.
Obiettivi didattici
Al termine del corso, il Dirigente sportivo di 1° livello sarà in grado di:-
– Operare all’interno del sistema sportivo italiano, in particolare della Federazione Scacchistica Italiana, conoscendone la finalità, storia, struttura organizzativa e ambiti d’azione;
Favorire la crescita di un sodalizio sportivo che sia orientato a soddisfare i bisogni del suo “cliente” (atleti, famigliari, appassionati) sia con l’organizzazione dei servizi e degli spazi sia con i comportamenti più adeguati;
Pianificare operativamente le attività ricorrenti e gli eventi sportivi locali;
Sviluppare, gestire e motivare le risorse umane, sia individualmente sia come team, che operano all’interno del sodalizio sportivo su basi professionali o di volontariato;
– Conoscere le implicazioni sotto il profilo della responsabilità in materia sanitaria e di sicurezza di atleti e soci;
– Conoscere il quadro normativo di riferimento, in materia civilistica e fiscale, di un sodalizio con il riconoscimento sportivo;
Conoscere la contrattualistica delle collaborazioni in ambito sportivo dilettantistico con tecnici, atleti, addetti amministrativi e altre tipologie di collaboratori.

 materie

Materie

Ore

Ordinamento Sportivo Italiano (1°)

1

Federazione Scacchistica Italiana (1°)

1

Pianificazione operativa di attività/eventi

2

Creazione di un sodalizio sportivo orientato al cliente

2

People management (1°): Leadership e Motivazione del collaboratore

2

People management (2°): Gestione del team di lavoro

2

Elementi di diritto degli Enti associativi

2

Elementi di diritto del lavoro

1

Elementi di diritto tributario sportivo

2

Responsabilità del dirigente sportivo

1

Totale

16

 durata del corso:  16 ore
frequenza: Almeno 80% delle ore, attestate dalle firme apposte su un registro di presenza.
titolo rilasciato:- Dirigente federale di 1° livello. A ratifica del corso, i partecipanti saranno iscritti nel Registro Dirigenti consultabile sul sito www.fedescacchi.it.
relatori
– Luigi Maggi Direttore di Formimpresa srl, società operante nel settore della consulenza e sviluppo delle Risorse Umane; consigliere dell’Associazione Nazionale Dirigenti dello Sport, Presidente del Consiglio Regionale del Lazio della FSI, componente della Consulta Regionale del Coni del Lazio;
– Giuliano D’Eredità Consigliere Nazionale della FSI, Presidente Commissione Didattica Giovanile Nazionale, Dirigente Federale di II livello.
Con la partecipazione dei formatori della Scuola dello Sport del Coni Sicilia.
Giovanni Caramazza Coordinatore Regionale Educazione Fisica a Sportiva dell’Ufficio Scolastico Regionale Sicilia.
Corso management sportivo
Bando 1 livello Corso per Dirigenti Sportivi

Inserisci un Commento