Condividi questo articolo:

A Nicolosi parte lo SNAQ in Sicilia

Immagine 005 titolo

Inserito nella settimana del CAMPUS per Giovani Talenti il Corso di Aggiornamento SNAQ si è svolto a Nicolosi dal 19 al 21 giugno ed ha rappresentato la prima importante tappa, in Sicilia di un cambiamento formale e sostanziale, dell’intera struttura didattica nazionale. La necessità di garantire la massima professionalità nelle figure didattiche dello sport, vista lo sviluppo enorme del fenomeno sportivo in Italia ed in Europa, ha spinto il Coni a sollecitare Federazioni e Discipline Sportive Associate a conformarsi a standard europei attraverso un quadro generale di riferimento mirante a garantire la massima qualità possibile. La nostra federazione si è subito adeguata e dopo il corso di Acqua Acetosa di Roma, tenuto presso il centro Coni “Giulio Onesti” del 19/21 dicembre scorso, che ha laureato i primi Istruttori e Tutor del nuovo sistema, ha sollecitato i Comitati Regionali a farsi portatori del cambiamento.
La Sicilia si è presto attivata con ottimi risultati. Hanno infatti partecipato al corso di aggiornamento circa il 50% per cento degli istruttori isolani (45 corsisti). Lo staff dei docenti è stato di livello altissimo e la trattazione degli argomenti varia e completa e questo ha reso la tre giorni SNAQ appagante e particolarmente centrata. Per la Storia degli Scacchi infatti è intervenuto il Prof. Santo Spina, per gli aspetti psicologici della nostra disciplina il Prof. Salvo Tondo, Piero Arnetta, neo arbitro FIDE ha curato l’aggiornamento arbitrale degli istruttori e il GM Lexy Ortega, Direttore Tecnico della Nazionale Italiana ha trattato il tema dell’allenamento avanzato. A trattare il tema del protocollo SNAQ e della Psicomotricità l’esperto Alessandro Dominici, figura di riferimento nazionale e internazionale. Ai formatori FSI si sono aggiunti i formatori Coni della Scuola dello Sport Siciliana il Prof. Daniele Zancla con le metodologie di allenamento e il Prof. Chiavetta con lo studio dei processi cognitivi e sulla Psicologia dello Sport. La tre giorni SNAQ è stata affidata interamente alla gestione del Consigliere Naz.le FSI Giuliano D’Eredità, scelta facile e vincente, visto che lo stesso Giuliano è stato uno dei propugnatori del nuovo sistema a livello nazionale, ha collaborato ampiamente nella stesura del programma dello SNAQ siciliano e, infine, oltre a gestire gli interventi dei docenti ha introdotto e spiegato le tematiche SNAQ e curato un intervento, insieme ad Alessandro Dominici, sui rapporti tra Scacchi e Matematica.
L’iniziativa del Comitato Scacchistico Siciliano ha avuto l’appoggio e il contributo importante della Scuola dello Sport del Coni Sicilia.

 

Inserisci un Commento


*