Condividi questo articolo:

Grande Festa degli Scacchi a Catania presso il centro commerciale “Centro Sicilia”

Si  è tenuta nei giorni 12 e 13 gennaio u.s. la prima grande festa degli scacchi organizzata dalla delegazione provinciale di Catania, presso il centro fieristico “Centro Sicilia” Catania.
L’evento ha richiamato un grande afflusso di gente: curiosi, amatori e professionisti che nell’occasione hanno potuto partecipare anche ai seminari previsti all’interno delle due giornate.
IMG-20190113-WA0006
Infatti, la location ha permesso all’organizzazione di strutturare l’evento coinvolgendo appassionati, curiosi, amatori, studiosi del mondo degli scacchi e non solo.
Se chiunque poteva provare a giocare, magari sfidando il campione regionale in carica (il Maestro Alessandro Santagati) in una simultanea, altri potevano partecipare ai seminari che hanno animato l’evento, dandogli un tocco di ulteriore culturalità.  Due i temi di grande attualità affrontati quali: l’Alzheimer e l’aiuto che ai pazienti ne può derivare dal giuoco degli scacchi; o, ancora, lo sviluppo della psicomotricità  nel bambino attraverso il giuoco degli scacchi. A tenere i seminari, professionisti del settore quali, il Prof. Vincenzo Intraguglielmo, da anni impegnato nel mondo della scuola e in quello  dello sport, la prof.ssa Agata Campisi e, con lei il Prof. Cosimo Fortuna, docenti del dipartimento di neurobiologia all’Università di Catania.
Tra i due seminari un terzo di carattere tecnico ha riguardato, invece,  l’arbitraggio negli scacchi, ed è stato tenuto dall’ACN Carlo Vella.
Nota di colore e di attrazione sono stati sicuramente gli scacchi giganti posti nel corridoio del centro commerciale che hanno attratto grandi e piccini, invogliandoli a libere partite.
Le giornate sono state l’occasione non solo di mostrare uno sport che spesse volte resta relegato all’interno di specifici circoli, ma anche di insegnare a quanti volessero le mosse base per potersi divertire con un giuoco antico e intelligente, dove il giocatore scommette se stesso mettendo in atto strategie di gioco ben studiate nella previsione delle eventuali mosse dell’avversario.
La manifestazione, che ha avuto forte riscontro positivo, è stata organizzata grazie alla collaborazione di diversi circoli scacchistici della provincia di Catania, nonché grazie alla disponibilità della direzione commerciale del Centro Sicilia che ha creduto sin dall’inizio nella buona riuscita dell’ evento e che in questa sede si ringrazia ulteriormente per la grande disponibilità nella persona del suo direttore.
Per queste ragioni, nell’impegno di riproporre l’evento, l’organizzazione ringrazia quanti hanno partecipato  fattivamente alla riuscita della stessa, nonché  Luca Franceschini, Marco di Marco e Giovanni Sposito. Si ringrazia particolarmente la signora Annamaria Barta che con il suo operato è risultata essere una risorsa importante.

Catania lì, 15/01/2019

Il delegato Provinciale
Prof. Vincenzo Intraguglielmo

IMG-20190112-WA0001

Inserisci un Commento


*