Condividi questo articolo:

8° Torneo Internazionale di Scacchi “I Dioscuri” – Memorial Filippo Vetro 2015

Si è conclusa domenica 19 luglio, con la cerimonia di premiazione, la kermesse scacchistica agrigentina dell’8° Torneo Internazionale di scacchi “I Dioscuri”- Memorial Filippo Vetro, che si è svolto presso l’Hotel Akrabello di Agrigento.
La manifestazione, dopo l’ottimo avvio nell’edizione del 2008 che ha visto la partecipazione di diversi giocatori titolati, ad oggi tende a confermare il suo prestigio all’interno del panorama internazionale e, in questa edizione, ha visto impegnati  giocatori italiani e stranieri di buon livello internazionale.
L’intero evento si è articolato su tre tornei, con un montepremi complessivo di € 3.200,00, più quattro soggiorni gratuiti per le prossime edizioni.
La vittoria, nel Torneo Magistrale, è andata al  Maestro internazionale russo, Sergei Matsenko, il secondo posto è andato al Maestro internazionale  Virgilio Velben (Filippine), terzo classificato il Maestro fide russo, Andrei Matsenko.

 DSC_0073
Sergei Matsenko

Da segnalare il quarto posto di Gaetano Signorelli di Catania che ottiene la norma di maestro nazionale.
L’Italia si rifà con la splendida vittoria dell’agrigentino Alfonso Ruoppolo, che vince  il Torneo di Categoria Nazionale, ex equo con l’altro agrigentino Calogero Savitteri (entrambi tesserati con ACSD Leonardo di Favara), che si piazza al secondo posto.

DSC_0062Alfonso Ruoppolo

Terzo il candidato maestro palermitano, Natoli Domenico del Accademia Monrealese.
Nel Torneo Esordienti, dove si impone il siracusano  Luca Bongiovanni  dell’ ASD  Don Pietro Carrera di Catania, ottima la prestazione degli agrigentini dell’ACSD Leonardo di Favara Giovanni Gueli e Mihai Rosca, rispettivamente secondo e terzo posto.

DSC_0051Luca Bongiovanni

Premio speciale Trofeo Pedoncio – Memorial Filippo Vetro al giovanissimo giocatore milanese Luca Di Trapani della ASD Scacchistica Milanese, consegnato dalla Dott.ssa Restivo, vedova dell’amico Filippo Vetro.
Presenti giocatori provenienti dall’extra regionale: Sardegna, Lazio, Umbria, Lombardia, Campania, Calabria, ci onora citare  il Candidato Maestro milanese Andrea Gori. Tra gli italiani il Maestro Fide Francesco Bentivegna di Enna, il Maestro Gabriele Sardo (Siracusa) e la WMF Arnetta Maria Teresa, più volte campionessa nazionale.
I turni di gioco sono stati allietati da vari buffet di dolci e delizie varie, tutto rigorosamente artigianale e biologico, offerti dall’organizzazione.
La manifestazione è stata organizzata dall’Ass. Cult. Sportiva Dilett. Leonardo di Favara presidente Prof. Calogero Sgarito, e dal Comitato Provinciale Scacchi Agrigento, Prof. Carmelo Sgarito.

Inserisci un Commento


*