Condividi questo articolo:

Sotsky Alexander vince l’XI Festival Internazionale “I Dioscuri” – Memorial Filippo Vetro

Agrigento – 16/18 novembre 2018
Una grande festa per gli SCACCHI !

Domenica 18 novembre 2018, con la vittoria del Maestro Internazionale Sotsky Alexandersi è concluso l’XI Festival Internazionale di scacchi “I Dioscuri” – Memorial Filippo Vetro, bissando così il risultato già ottenuto nel 2011.

Il Trofeo “Filippo Vetro” per la migliore performance, consegnato dalla dottoressa Antonietta Restivo, è andato al forte giocatore nisseno Cullè Salvatore mentre il Premio Speciale Under 16 “Aurelio Napoli Costa” è stato consegnato dal figlio Antonello a Genovese Vito per la migliore performance nell’open “B”.
Prima del “Bianco in moto” del primo turno, l’Organizzazione ha chiesto un minuto di silenzio in memoria di Aurelio Napoli Costa, che tanto ha dato per il movimento scacchistico siciliano.

Gli oltre ottanta partecipanti, che hanno disputato 5 partite in quest’ultimo weekend, sono stati distribuiti in tre open (A, B e C) e in un torneo giovanile. La prima scacchiera dell’open “A” di ogni turno è stata proiettata in sala su grande schermo e contemporaneamente si è potuta seguire in diretta online (scarica le 5 partite in .pgn o in .pdf).

Come quella dello scorso anno, anche questa edizione è  stata all’insegna dei giovani, in perfetta sintonia con lo spirito del compianto Filippo Vetro che, in vita, ha dedicato molto del suo tempo all’insegnamento del “nobil giuoco” ai più piccoli. Niente di più pertinente proprio in occasione dell’11ª  edizione del “Memorial Filippo Vetro”.

La manifestazione è stata organizzata nel migliore dei modi dall’Associazione “Leonardo” di Favara nelle belle e confortevoli sale dell’Hotel “Valle dei Templi” di Agrigento. Si è articolata, come già accennato, in tre tornei open: l’open “A” per giocatori con ELO superiore a 1700, l’open “B” per giocatori con ELO inferiore a 1800 e il torneo Giovanile che si è disputato soltanto nella giornata di domenica.
Le foto della premiazione - Le foto durante il gioco - Il video di inizio torneo

Nell’open principale l’IM Sotsky Alexander ha vinto per spareggio tecnico sul FM Santagati Alessandro.
Ambedue hanno concluso con 4,5 punti ma il primo ha avuto la meglio per un Buchholtz superiore, 3º classificato con 3,5 punti il giovanissimo e promettente Pennica Andrea  (0,51*K), seguito dal Maestro Valguarnera Girolamo (3 punti ed ELO stazionario). Sia Cino Giuseppe(-0,99*K) che Furnari Francesco(-0,72*K) sono apparsi leggermente fuori forma (classifica open A).
Nell’open “B”, il più numeroso con 26 partecipanti, ha avuto la meglio su tutti la 1N Rosolia Giuseppe (+1,44*K) con 4,5 punti, seguito da Migliorisi Igor  (punti 4, +0,70*K) e Mendola Giovanni (punti 3,5, ELO invaraiato). Si è dimostrato in gran forma Genovese Vito (punti 3,5 e +1,67*K); bene anche Pampanini Giovanni che con un +1,32*K sale di 26 punti ELO; sono apparsi leggermente in difficoltà Giammona Federico (punti 2 e -1,32*K), Tomassetti Giuseppe (punti 1,5 e -1,78*K), Cervellione Piernicola (punti 0,5 e -1,80*K) e Salvato Giuseppe (punti 1,5 e -2,12*K).

Santagati Mario, primo del tabellone pertanto il favorito n. 1, si è piazzato 7°, sotto le sue legittime aspettative (classifica open B).

Nell’open “C”, al quale hanno partecipato 16 giocatori, ha vinto a punteggio pieno Candiano Valerio, una vera sorpresa dal momento che con un ELO di 1264 non partiva certamente favorito. 2° Santagati Salvatore con 4,5 punti su 5, primo del tabellone e quindi piazzatosi nel rispetto delle attese. 3° classificato Di Maria Giovanni che, essendo partito dal 7° posto nella gerarchia ELO iniziale, può ritenersi soddisfatto (classifica open C).

Per quanto riguarda i giovanissimi, sono stati consegnati sia i premi “assoluti” che per fascia d’età.

1° Assoluto e 1° U14: Pipitone Flavio;

2° Assoluto e 1° U16: Stancanelli Valerio;

3° Assoluto e 2° U16: Bevilacqua Francesco;

2° U14: Albiolo Tommaso;

3° U14: Garito Riccardo;

1° U12: Mezzapelle Walter;

2^ U12: Cambria Chiara;

3° U12: Casano Riccardo;

1^ U10: Pipitone Bianca;

2^ U10: Cambria Elisa;

3^ U10: Cara Romeo Lavinia;

3^ U16: Vaianella Giorgia.

Le foto della premiazione - Le foto durante il gioco -Il video di inizio torneo
La brochure 2018 - Il roll up - Tutti i dati su Vesus

La famiglia Napoli Costa e la Dottoressa Restivo hanno consegnato i premi ai vincitori delle varie categorie mentre Antonello, al termine della Manifestazione, ha dedicato poche ma emozionanti parole al padre.


L’Organizzazione ha voluto inoltre consegnare una targa ricordo alla dott.ssa Restivo con la stampa di una “storica” fotografia degli anni Ottanta che riprende Filippo Vetro e Silvio Licata che giocano una partita (lampo) al Circolo “Nestler” di Agrigento.
La direzione arbitrale è stata di Lino Sgarito coadiuvato da Carmela Cibella. Fondamentale la collaborazione organizzativa di Daniele Marturana e Alfonso Ruoppolo che hanno sacrificato la loro partecipazione come giocatori per lavorare sulla buona riuscita della manifestazione, il primo per la logistica e il secondo come tecnico per la trasmissione delle partite live.  L’organizzazione generale  è stata coordinata da Carmelo Sgarito.

Il Presidente dell’Associazione organizzatrice, Calogero Sgarito, al termine della premiazione ha ringraziato tutti i partecipanti ed ha augurato un arrivederci ai prossimi tornei organizzati dall’ACSD “Leonardo”.

IMG_2210

Youtube Video

(Silvio Licata – resp. comunicazione per l’Associazione “Leonardo”)

Inserisci un Commento


*